Logo
slide interna5

Abolizione voucher, lavoro temporaneo e intermittente o accessorio. Come fare ora?

Lo scorso 17 marzo, nel giorno dell'anniversario dell'Unità d'Italia, un decreto legge ha previsto l’eliminazione totale della disciplina del lavoro accessorio "c.d. voucher lavoro", ma con la possibilità di utilizzare i voucher già acquistati entro quella data fino al 31 dicembre 2017.

Potranno esserci degli sviluppi poiché, essendo un decreto legge, dovrà necessariamente essere convertito in legge dal Parlamento entro 60 giorni dalla pubblicazione e potranno essere apportate modifiche al testo. Era da tempo che si parlava di modificare l'impianto di tale istituto, ma non ci si aspettava un colpo di mano dall'oggi al domani. Noi dello Studio Petrali abbiamo avuto la premura di avvisare nella stessa giornata i nostri clienti e i nostri lettori di quanto stava avvenendo. La nostra tempestività ha permesso loro di acquistare ulteriori buoni lavoro da utilizzare nel periodo transitorio e aver così la possibilità di ottenere maggior tempo per riflettere assieme a noi sul post "voucher".

In questo momento il contratto di LAVORO INTERMITTENTE appare quello più rispondente alle esigenze connesse al lavoro accessorio. Questo tipo di contratto, infatti, prevede la possibilità di richiedere la prestazione di lavoro nella modalità "a chiamata", cioè quando sorge l'esigenza di una prestazione di lavoro. Questa modalità è però una modalità di lavoro subordinato a tutti gli effetti, che prevede adempimenti, formalità ed oneri tipici di questa tipologia contrattuale: sottoscrizione del contratto, consegna busta paga e comunicazione preventiva della "chiamata" anche attraverso strumenti telematici (sito web, mail, sms e fax), eccetera. La differenza risiede nel fatto che la prestazione lavorativa può essere richiesta dal datore di lavoro quando la ritiene necessaria e non è un obbligo continuo per il lavoratore, come avviene per i dipendenti nella generalità dei casi. Altra particolarità: può anche essere a tempo indeterminato e, in questo senso, incontra anche esigenze ulteriori rispetto ai voucher.

Per sapere come gestire la tua forza lavoro (anche occasionale) contattaci per un incontro gratuito!


Dott. Matteo Petrali – Consulente del lavoro

Milano / Pavia

Tel. 3336262177

Web: consulenzalavoropetrali.it

E-mail: .

  • CONTATTACI

    CONTATTACI

    Via Buonarroti 19 20082 BINASCO (MI) - Tel 02.899.26.755 - Fax 02.32066610

    Benvenuto nel sito del GRUPPO DIGI, qui potrai trovare i servizi che cerchi!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Termini e condizioni captcha