Logo
slide interna5

Consulenza su come risparmiare sulle bollette luce e gas e come combattere gli aumenti previsti nel 2018

Il 29 dicembre 2017 l’Autorità per l’Energia (AEEGSI) ha comunicato, per i servizi di tutela, un aumento delle bollette di luce e gas nel primo trimestre del 2018 rispettivamente del 5,3% e del 5%.

Motivazioni

• Per quanto riguarda l’elettricità, l’aumento è legato a una serie di fattori concomitanti quali:
1. Incremento dei consumi (da confermare nel 2018)
2. Indisponibilità prolungata nel 2017 di alcuni impianti nucleari francesi
3. Minor disponibilità di energia idroelettrica (il 2017 è stato un anno particolarmente arido)
4. Aumento della componente legata al dispacciamento
5. Incremento degli oneri per la sicurezza del sistema elettrico (scaricati così sui consumatori)
6. Aumento degli oneri generali di sistema, connessi al rafforzamento delle agevolazioni per le industrie manifatturiere energivore, previsto dal Governo nel 2017
• L’aumento del Gas è invece sostanzialmente legato all’aumento del prezzo all’ingrosso per effetto della maggiore domanda dei mesi invernali.

Il mercato libero rispetto alla maggior tutela

Per chi fosse passato al mercato libero, con un’offerta a prezzo fisso, il prezzo della materia prima rimane invariato fino alla scadenza dell’offerta sottoscritta. Pertanto, relativamente all’energia, gli aumenti sopracitati verranno applicati solo in minima parte (oneri di sistema e dispacciamento), mentre relativamente al gas non vi saranno aumenti.

I prezzi di luce e gas della maggior tutela variano ogni tre mesi e vengono adattati in base all'andamento del prezzo dei mercati all'ingrosso. Questo può avere oscillazioni più o meno significative in base a fattori esterni (il prezzo del petrolio, la situazione geopolitica estera, la possibilità di generare energia da fonti rinnovabili alternative alla produzione più onerosa delle centrali a gas). In realtà anche il prezzo del mercato libero segue il prezzo dei mercati, tuttavia nel mercato libero la maggior parte delle offerte ha un prezzo fisso che resta bloccato per almeno un anno, in modo da rimanere al riparo da eventuali aumenti del costo del mercato all'ingrosso.

L’importanza di essere seguiti da un consulente

Coloro che hanno stipulato un contratto di luce e gas con il mercato libero, con un’offerta a prezzo fisso:

1) Se non seguiti da un consulente, rinnoveranno l’offerta economica alla scadenza della vecchia.
2) Se seguiti da un consulente, rinnoveranno l’offerta economica nel momento più opportuno, indipendentemente dalla data di scadenza e secondo i tempi e i modi consigliati dal consulente (ovvero quando i prezzi della materia prima risultano più bassi).

Energia & Servizi 961 srl è una società di consulenza nel settore energetico con sede a Binasco (Via Buonarroti, 19). Offre ai propri clienti una consulenza gratuita e continuativa, a fronte della stipula di un contratto di luce e/o gas con una delle società del mercato libero con cui opera.

mailmessa.jpg

  • CONTATTACI

    CONTATTACI

    Via Buonarroti 19 20082 BINASCO (MI) - Tel 02.899.26.755 - Fax 02.32066610

    Benvenuto nel sito del GRUPPO DIGI, qui potrai trovare i servizi che cerchi!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Termini e condizioni captcha