Logo
slide interna5

Lanciare un ecommerce è così facile ...

Appunti liberi per avere un ecommerce di successo: ... Stamane mi sveglio e decido che è ora che anche io abbia un ecommerce. Sembra cosi’ facile, ci sono offerte ad ogni angolo del web che mi permettono entro la fine della giornata di avere quello che ho sognato stanotte… E molto facile, per gestire un e-commerce con i nostri prodotti, bisogna solo

metterli in linea, tutti  ben organizzati e visibili. Finalmente arriva un cliente con il desiderio di comprare, ed ecco il pulsante paga adesso … sembra tutto perfetto, ma lo sarà anche fuori dal sogno?

Immaginiamo di aver realizzato l’ecommerce e analizziamo a ruota cosa può far fallire e cosa è necessario per il nostro progetto.

Il nome del dominio, lo si deve ricordare

Per essere ricordato , o lo associamo ad un significato, ad un prodotto o ad un insieme di prodotti (in questo caso per ricordarlo useremo l’associazione di idee) , oppure occorre una grande campagna promozionale (ex: monclick.it, amazon.com, etc ) . In ogni caso deve essere breve e deve essere accattivante ….

Registrazione all’ecommerce

Il tuo e-commerce deve essere aperto al mondo senza nessuna registrazione obbligatoria. La fase di ricerca e navigazione tra i prodotti, poterli mettere nel carrello, visionare le loro caratteristiche, deve poter essere fatta prima di registrarsi. La registrazione o il semplice inserimento dei dati accordando al cliente il diritto di acquisto una tantum permetterà di avere maggior fiducia nel non sfruttamento dei dati del cliente.
Anche la successiva iscrizione ad una eventuale newsletter deve passare per una opzione a scelta, ovviamente potremmo incentivarla con buon i spesa o sconti.

lista

Prodotti in vendita con visualizzazione ad elenco
Vedere solo il nome ed il prezzo di un prodotto non è assolutamente sufficiente per dare l’impulso di acquisto al cliente. Quando acquistiamo qualcosa, lo facciamo per esigenza o impulso. L’acquisto per esigenza spesso passa per una accurata analisi di caratteristiche e prezzo, quando viene fatta via web, è per noi necessario mettere a raffronto ogni singola caratteristica, anche la più insignificante prima di convincerci che sia la scelta giusta. L’acquisto per impulso invece funziona diversamente, siamo attratti da ciò che è innovativo, bello, che richiama una emozione, l’acquisto di impulso oggi funziona meglio dal vivo, dove oltre a poter vedere, possiamo toccare, assaggiare e annusare. 

Il cliente si annoia e non legge se un prodotto ha una descrizione lunghissima

Il titolo di un prodotto è importantissimo, non usare un codice o un nome di fantasia, ma una breve chiara e comprensibile descrizione dell’oggetto.
A volte pensiamo di dover poi descrivere un oggetto solo per il visitatore, possibile acquirente, ma la realtà è che dobbiamo farlo per poter posizionare la nostra pagina nelle ricerche di google (Search Engine Optimization) ragion per cui, meglio essere prolissi che sintetici.

Se vogliamo fare entrambe le cose, facciamo una breve descrizione a cappello (per l’utente umano del nostro shop) e poi sbizzarriamoci nel descrivere meglio, utilizzando più sinonimi e attinenze possibili, per il maggior fruitore del Vostro shop, lo spider di Google

servizi-fotografici-videoServizio fotografico e video
Se pensiamo che una foto con il proprio IPhone oppure con la machina fotografica digitale compatta regalata dal amico  possano bastare per poter scattare foto ed usarle nel proprio e-commerce, una e su sfondo bianco e l’altra scattata nella propria stanza da letto o in alternativa cercare una immagine sul Google e inserirla senza problemi  stiamo sbagliando tutto. Usare una macchina professionale, strumenti ritocco fotografico e scontornamento  dà uno stile e una immagine accattivante a tutto il tuo negozio. Non dare la possibilità di zoomare il prodotto e far vedere solo un francobollo rende difficile per il cliente di poter scegliere e quindi acquistare .

No, le  recensioni sono proprio inutili per il mio e-commerce!

Il fatto di dare la possibilità ai clienti di scrivere ciò che pensano di noi e dei nostri prodotti, pur essendo molto rischioso, ci dà la grande opportunità di crescere e migliorare. Un cliente che legga le recensioni di un prodotto e le recensioni sul servizio ottenuto, aumenta la tranquillità di un acquisto per corrispondenza (molti infatti non acquistano anche con un prezzo molto basso,  pensando di prendere una fregatura)
5stelle

Tutto nella home page, una accozzaglia di prodotti e regole difficilmente comprensibili.

Gravissimo errore di comunicazione mettere in home page “tutto” ciò che viene in mente. La comunicazione deve essere studiata, insieme con l’albero di navigazione.

I prodotti in home page vanno fatti ruotare in base a periodo , offerte, richieste (cercando di creare una vera e propria “vetrina” organizzata con cura.

Molti clienti arriveranno direttamente sulla pagina del prodotto, a seguito di una ricerca con Google,  anche da qui dovranno poter agevolmente capire chi siamo e quali sono le regole di ingaggio… 

Usate stile, impaginazione pulita, grafica elegante, caratteri chiari e leggibili. Ce un detto: “Anche l’occhio vuole la sua parte”

Non mettiamo i prezzi visibili, i nostri concorrenti potrebbero avvantaggiarsi…

In questo caso non abbiamo veramente compreso che noi dobbiamo fare il nostro business, seriamente, con i nostri prezzi e cercando una nicchia di mercato prezzodove posizionarsi. Essere sempre intenti a copiare la concorrenza ( anche se una analisi di mercato su prezzi e descrizioni sugli altri ecommerce può essere inizialmente utile) ci può far perdere di vista il nostro obiettivo.

Qual’e’ Il costo di spedizione ??

Il costo di spedizione (che spesso nel carrello viene calcolato solo dopo aver messo i propri dati geografici) va messo chiaro comunque anche a chi non ha ancora messo nulla nel carrello. Atrezziamo una pagina con una tabella che faccia capire zone , pesi e prezzi, per poi comunque calcolarli in fase post carrello in modo “personalizzato” per il nostro cliente.

Non mi interessa il web-marketing , l’email marketing ne il social & media marketing

Abbiamo acquistato una ferrari, ma è necessario anche fare manutenzione e carburante per potersi muovere …. Il nostro ecommerce senza alcuna attività di marketing sarà una ferrari parcheggiata in un box chiuso, quindi totalmente inutile.

Pronti a vendere ?? E’ necessario investire energie, realizzare  campagne AdWords e Facebook, comprendere cosa cerca si cerca sul mercato e quanto  si è disposti a spendere.

Crediamo di aver dato solo qualche spunto per poter iniziare a mettere insieme i giusti pensieri positivi per la realizzazione del Vostro primo ecommerce…. Se poi cerchi aiuto ECCOCI, siamo qui pronti a darti consulenza.


Diana Didilica
Redazione DiGi News - Gruppo DiGi

  • CONTATTACI

    CONTATTACI

    Via Buonarroti 19 20082 BINASCO (MI) - Tel 02.899.26.755 - Fax 02.32066610

    Benvenuto nel sito del GRUPPO DIGI, qui potrai trovare i servizi che cerchi!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Termini e condizioni captcha