Logo
slide interna5

Neuro Web Design: come rendere un sito un successo

Da ormai qualche anno circolano svariati libri e tutorial dedicati al cosiddetto Neuro Web Design. Di che si tratta? Dell'ennesimo termine inglese coniato da cervellotici per gratificare i nerd?

Non proprio. Certo, americani e inglesi ormai sono in grado di coniare un termine per qualsiasi microcomportamento sociale, impacchettarlo, standardizzarlo e addirittura monetizzarlo con manuali, libri, guide strategiche e corsi di formazione. Ma, in questo caso, ci sentiamo di condividere in pieno l'importanza di questo nuovo e apparentemente strambo nomignolo. Neuro Web Design sta infatti ad indicare un tipo di design di siti web che tenga conto il più possibile di fattori quali emotività, sentimento, logica, istinto e comportamento umano per costruire portali che attirino l'attenzione di un vasto numero di utenti e, soprattutto, li spingano a tornare.

Nei primi anni 2000, quando tecnologie oggi instabili e obsolete tipo Flash venivano usate per interi siti e si trovavano all'apice della popolarità, non era raro addentrarsi in portali mastodontici che fornivano servizi di ogni tipo con un uso abnorme di link, collegamenti, immagini e opzioni. Fortunatamente nel tempo hanno preso piede criteri molto solidi legati alla valorizzazione dell'usabilità di un sito web ("less is more") che hanno fatto capire a tanti quanto sia importante garantire ai navigatori un'esperienza gradevole, semplice e veloce durante l'esplorazione di una pagina. L'utente non deve perdersi cercando di capire COME fare una cosa, ma deve FARLA. Il carattere, il colore e la struttura di un sito devono essere piacevoli, rilassanti e in armonia con l'argomento trattato. Per attirare l'attenzione non è sufficiente sbattere in bella vista l'immagine di un prodotto, ma è necessario inserire quel prodotto in un collage di testo, slogan e idee grafiche che siano in grado di distinguersi dai centinaia di stimoli visivi a cui un utente è sottoposto ogni giorno e rimanere impressi nella mente per la loro unicità. In poche parole, la cura della vetrina è importante tanto quanto il suo contenuto. Ci sono alcuni principi che fanno parte della logica del Neuro Web Design che meritano senz'altro di essere approfonditi:

- L'utente deve trovare il "bottone" che cerca (cioè il link, il contenuto, il servizio, il prodotto). Poi deve volerlo cliccare (cioè acquistarlo, ordinarlo, calendarizzarlo, deciderlo). E infine deve volerlo fare ancora, diventando un cliente fidelizzato.

- Se le persone hanno davanti troppe possibilità, non sceglieranno nulla. Saranno disorientati e perderanno tanto tempo a cercare di capire quale sia il prodotto, il servizio, il luogo più adatto a loro per poi congelarsi per paura di compiere una scelta sbagliata. Siete mai stati disorientati in pizzeria da menù con 100 tipi di pizze diferenti? Avete provato il desiderio di scegliere la pizza più succulenta per voi in base alle voglie di QUEL momento restando indecisi perfino dopo averla ordinata a causa dell'abbondanza di alternative? Ecco, questo tipo di emozione applicata a un negozio online è fatale e spinge i navigatori a cercare altenative più semplici e rassicuranti.

- Il parere di altri navigatori conta molto di più di quello di chi gestisce il sito. Potete scrivere o far scrivere da professionisti tutte le rassicurazioni possibili legate alla qualità, alla bellezza, alla velocità, alla superiorità dei vostri prodotti, contenuti o servizi, ma se a farlo è un utente comune che li ha provati, il suo parere conterà molto di più. Ecco perché il feedback e le recensioni degli utenti sono il cavallo di battaglia di portali come Amazon o eBay e influenzano enormemente le scelte dei clienti, gratificando allo stesso tempo chi li scrive e sa di poter sempre "dire la sua".

- La scarsità di prodotti, tempo, servizi, spazio, biglietti, posti e disponibilità li rende automaticamente più rari e preziosi. Sapere di avere a disposizione una quantità illimitata di copie di un libro consente a un cliente di mettere in standby l'acquisto in quanto non urgente, ma se di un libro sono rimaste solo due copie, se un'offerta sta per scadere, se la promozione è limitata nel tempo, allora un navigatore sarà maggiormente incentivato ad acquistare ORA ciò che gli serve/piace per paura di non poterlo più fare o di perdere i vantaggi di uno sconto o un'agevolazione. Il nostro cervello è infatti molto sensibile all'idea di perdere qualcosa.

- Non trascurare anche le piccole cose, a basso guadagno. Un cliente può conoscere un sito cercando il caricabatterie di un cellulare dal valore di pochi Euro che, tra pacco, spedizioni e tempo, vi porta pochissimo guadagno. Ma se riceve ciò che cerca e che gli serve in modo rapido e professionale, inizia a fidarsi di voi. E tornerà in futuro per prodotti o servizi via via più costosi e importanti, senza perdere troppo tempo a guardarsi in giro cercando alternative magari più convenienti ma totalmente sconosciute.

Gruppo DiGi è stato fondato sull'idea di una continua evoluzione a livello di conoscenze e tecniche lavorative, a prescindere dal costo e dalla fatica di aggiornarsi e cambiare spesso le proprie abitudini. Per questo teniamo in grande considerazione i principi catalogabili nell'ambito del Neuro Web Design e li proponiamo quotidianamente ai nostri clienti per massimizzare le potenzialità dei loro siti web. Sei interessato a sfruttare il web per ampliare il tuo lavoro? Il tuo sito non funziona, non rende come vorresti e hai la sensazione di poter ottenere di più? Contattaci e saremo felici di iniziare con te un rapporto proficuo per entrambi!

  • CONTATTACI

    CONTATTACI

    Via Buonarroti 19 20082 BINASCO (MI) - Tel 02.899.26.755 - Fax 02.32066610

    Benvenuto nel sito del GRUPPO DIGI, qui potrai trovare i servizi che cerchi!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Termini e condizioni captcha