Logo
slide interna5

Think Green, Talk Green

Il rapporto tra marketing e crescita sostenibile si posiziona nell’interconnessione sempre più stretta tra mercato e pianeta.  La necessità è dunque quella di un cambio di marcia per il marketing (se vuole riconquistare il ruolo perduto) ripartendo dalla fiducia. Questo per evitare che ‘green’ non sia solo un velo che maschera tante magagne.  Il rapporto tra marketing e crescita sostenibile

si posiziona nell’interconnessione sempre più stretta tra mercato e pianeta. La necessità è dunque quella di un cambio di marcia per il marketing (se vuole riconquistare il ruolo perduto) ripartendo dalla fiducia.

 

talkgreen

 

Questo per evitare che ‘green’ non sia solo un velo che maschera tante magagne. Inoltre, il ruolo sempre più centrale della grande distribuzione nella filiera verde (a contatto diretto con il cliente) è di giorno in gio

rno sempre più in grado di condizionare tutta la supply chain. La comunicazione sa che “parlare di sostenibilità apre grandi frontiere, ma per ora (nella sua accezione pi

ù pura) riguarda ancora soltanto un’élite. Il bello della sostenibilità in comunicazione è che è del tutto trasversale, non c’è prodotto o servizio che non ne sia toccato” l'obiettivo della generazione 3.0 è quello di passare da un Think Green ad un Talk Green, alla portata di tutti … e nei prossimi articoli vedremo come.

Cos’è
Ma cos’è il marketing “verde”? Il green marketing è una strategia di marketing orientata all’ecocompatibilità e comprende la progettazione dei prodotti, la modifica dei processi produttivi, l’uso di nuovi materiali nel packaging e nuove tipologie di promozione ed advertising. Non si applica esclusivamente alla “promozione” di prodotti environmental-friendly. é un concetto più ampio che può essere applicato a qualsiasi bene destinato al consumo e ai servizi in genere (un esempio di comunicazione on line è www.equotube.it nella sezione dedicata al Green e nelle scelte di contenuti). La missione è quella di sviluppare e promuovere prodotti in grado di soddisfare le aspettative dei consumatori senza causare danni all’ambiente o, addirittura, offrendo ad esso dei benefici. A dispetto della convinzione di alcune aziende che questa strategia comporti alti costi e scarsi guadagni, molte imprese impegnate su questo fronte hanno dimostrato invece che realizzare e vendere prodotti eco-friendly non soltanto è possibile, ma può essere anche economicamente vantaggioso. Per chiarire in cosa consiste il green marketing possiamo fare riferimento al mercato automobilistico. Se per anni le aziende hanno perfezionato ed esaltato le caratteristiche di sicurezza, affidabilità e comodità delle proprie automobili, negli ultimi anni le imprese hanno rielaborato le proprie strategie in “verde”, promuovendo così una serie di tecnologie in grado di ridurre drasticamente i consumi e le emissioni di CO2. Oggi, moltissime case automobilistiche e, più in generale, tantissime aziende hanno fatto della tutela dell’ambiente il proprio cavallo di battaglia.

Introduzione alle applicazioni sul Web
Una delle più recenti strategie adottate dalle aziende per incrementare il proprio business è il Green Marketing che, secondo studi recenti, sta ottenendo ampio consenso soprattutto da parte dei consumatori online. Un termine venuto alla ribalta nei primi anni ’90. Ma qual è il motivo di tanto successo? Perché gli utenti online sono maggiormente interessati ai prodotti eco-sostenibili?

L’esempio di due grandi aziende come Eni e CocaCola ci aiuterà nel prossimo articolo a capire meglio questo nuovo modello di business!

Angelo Lo Giudice - Riferimenti

 

  • CONTATTACI

    CONTATTACI

    Via Buonarroti 19 20082 BINASCO (MI) - Tel 02.899.26.755 - Fax 02.32066610

    Benvenuto nel sito del GRUPPO DIGI, qui potrai trovare i servizi che cerchi!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Termini e condizioni captcha