Logo
slide interna5

Posizionare un sito: Fondamenti

Elementi importanti per comparire nel risultato in un Motore di Ricerca È necessario per l'autore di un sito di specificare per ogni pagina web, tre elementi principali,

 

i quali compaiono come risultato della ricerca nei motori di ricerca:

questi tre elementi sono il titolo, il sommario e l'url.

I tre elementi in questione sono identificati nell'HTML di ogni pagina con, <title>, <meta name="description" content=".......">, http://www.miosito.it/lamiapagina.html 

Il Titolo di una Pagina
Il titolo di un risultato nei motori di ricerca è ricavato nella stragrande maggioranza dei casi dalla tag <title> presente in una pagina web
Il contenuto del <title> è visibile in cima ai browser e nelle linguette delle schede dei browser, viene inoltre salvato nei preferiti.
È necessario che l'autore di una pagina web specifichi un titolo univoco per la pagina.
Nel caso che una pagina abbia anche un'intestazione di primo livello (tag <h1>) è meglio per un miglior posizionamento se l'autore specifica un titolo (<title>) diverso dalla <h1>.
È necessario che ogni pagina nell'area pubblica del sito abbia un titolo univoco (molto importante); è anche un presupposto per una scansione profonda del sito da parte dei motori di ricerca.Attualmente, la lunghezza massima utile è all'incirca di 70 caratteri . 


Il Sommario di un Risultato nei Motori di Ricerca
Il sommario è un'ulteriore opportunità per convincere un utente a cliccare sul nostro risultato in un motore di ricerca invece che sul risultato di qualche altro sito. 
La presenza di una descrizione univoca è anche un presupposto per una scansione profonda delle pagine di un sito.


L'Url o indirizzo della pagina
L'URL viene preso in considerazione dagli utenti quando gli stessi decidono su quale risultato cliccare o meno nei risultati di una ricerca. Dovessimo fare delle considerazioni , diremmo che: Più corti sono, meglio è. Se hanno una connotazione mnemonica (ovvero usano parole chiave nel none del sito) permettono un miglior discernimento da parte del possibile fruitore.  Generalmente si escludono le parole stop (a, il, la, un, una, della, di ecc). I motori di ricerca tollerano poco la parametrizzazione sull'url (ex: http://www.ilmiosito.it/index.php&param1=5&param2=pippo , questi sono da evitare come la peste. È importantissimo che ogni contenuto abbia un URL univoco. L'utilizzo di più URL per raggiungere lo stesso articolo / pagina crea una situazione di doppione che è da evitare per diversi motivi. 

Non è necessario né consigliato specificare la pagina iniziale del sito(index.php, index.html ecc.) Per i motori si tratta di un doppione dell'URL iniziale. 

Gianluca Malagola - Redazione DiGiNews

  • CONTATTACI

    CONTATTACI

    Via Buonarroti 19 20082 BINASCO (MI) - Tel 02.899.26.755 - Fax 02.32066610

    Benvenuto nel sito del GRUPPO DIGI, qui potrai trovare i servizi che cerchi!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Termini e condizioni captcha