Logo
slide interna5

Yahoo! conferma: 500 milioni di account di posta rubati a fine 2014

Il danno è molto più pesante di quello che, inizialmente, era stato ipotizzato: a fine 2014 Yahoo! ha subito il furto di circa mezzo miliardo di caselle di posta elettronica, un attacco informatico a dir poco enorme.

Secondo i responsabili del celebre portale (un tempo leader incontrastato nel campo dei motori di ricerca, prima dell'esplosione di Google) i ladri di dati potrebbero essere alcuni hacker sponsorizzati da qualche governo estero. Oltre ai classici username e password delle caselle di posta, si ritiene che questi soggetti abbiano sottratto database contenenti nomi, indirizzi fisici, date di nascita e numeri di telefono. A tutela dei tantissimi utilizzatori di account di posta elettronica di Yahoo!, l'azienda ha potenziato le procedure di sicurezza e ha già provveduto a spedire messaggi per invitare le persone a verificare i propri dati e a modificare password e domande/risposte di sicurezza.

Se avete problemi legati all'utilizzo di servizi di posta elettronica, contattateci: saremo lieti di fornirvi valide alternative professionali per lavorare con più sicurezza e serenità.

  • CONTATTACI

    CONTATTACI

    Via Buonarroti 19 20082 BINASCO (MI) - Tel 02.899.26.755 - Fax 02.32066610

    Benvenuto nel sito del GRUPPO DIGI, qui potrai trovare i servizi che cerchi!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Termini e condizioni captcha