Logo
slide interna5

Semplicemente “Mango”

windows-phone-mangoStiamo parlando dell’ultima release dell’ OS mobile di casa Microsoft. Mango presenta un’interfaccia essenziale e intuitiva “a tasselli” dove l’utente stesso può personalizzare il menù con le apps più usate oppure, con un semplice tocco sul display passare alla visualizzazione completa di tutti i contenuti presenti nel telefono.

windows-phone-mangoStiamo parlando dell’ultima release dell’ OS mobile di casa Microsoft. Mango presenta un’interfaccia essenziale e intuitiva “a tasselli” dove l’utente stesso può personalizzare il  menù con le apps più usate oppure, con un semplice tocco sul display, passare alla visualizzazione completa di tutti i contenuti presenti nel telefono.
Una feature, questa, che snellisce di molto i tempi nella selezione dei programmi utili. windows phone mango screenshot
La buona suite delle apps di base che offre WP7, tra le quali office (Word, PowerPoint, Excel e OneNote), rende il telefono già “pronto all’uso” una volta uscito dalla scatola. Con office possiamo sia creare sia editare dei documenti in poco tempo e in modo molto intuitivo. Sono presenti inoltre sul marketplace i client dei vari social network presenti in rete. Microsoft ha pensato di integrare Facebook e Live spaces nel telefono con la possibilità di aggiungere i contatti direttamente nella propria rubrica e ricevere i contenuti con un’app integrata senza bisogno dell’installazione del client. La rubrica può essere sincronizzata non solo con il proprio computer ma anche con la rubrica virtuale presente su “gmail” in modo da avere una rubrica sempre impeccabile e reperibile in qualunque momento.
Un punto di forza di WP7 è sicuramente il comparto ludico con l’integrazione con l’account xbox live, i propri punteggi e la possibilità di acquistare e scaricare giochi sul proprio dispositivo e vederli immediatamente caricati sul proprio profilo Live. Non è stata tralasciata nessuna funzione, infatti è possibile modificare anche il proprio avatar, mandare messaggi agli amici, vedere gli achievements sbloccati e addirittura divertirsi a usare il proprio telefono come “joypad”. Il marketplace xbox è ben fornito di contenuti, che purtroppo Microsoft fa pagare abbastanza cari rispetto ai market dei concorrenti. Da notificare però che non viene offerto “semplicemente” il gioco, ma l’integrazione  totale con il sistema di punteggi su xbox (che per i gamers più hardcore è sicuramente una cosa degna di nota).
Un altro punto di forza sono sicuramente client di posta e browser internet. In pochi click infatti, è possibile configurare la propria casella di posta di qualunque ISP e usufruire da subito di tutte le funzioni di un client di posta su pc. Internet Explorer permette di caricare i contenuti in modo semplice e gestire i preferiti proprio con la versione “normale” di windows.
In conclusione WindowsPhone7 Mango offre un grande insieme di funzionalità che permette di avere uno smartphone funzionale, veloce, snello e pieno di potenzialità che purtroppo non sono ancora state totalmente sfruttate dagli sviluppatori di applicazioni mobile. Infatti nonostante il Marketplace sia carico di contenuti, non regge certamente in confronto con i concorrenti (Google Play e AppStore), che presentano una quantità di applicazioni nettamente superiori a quelle presenti su market Microsoft. Ma suppongo che questa sia la parte “brutta” di aver lanciato un OS mobile quando sul mercato erano presenti già dei concorrenti affermatissimi come Apple e Google.
I presupposti per una rimonta ci sono, sarà forse questo il Windows che da sempre aspettavamo?

 

Ignazio Monforte - Redazione DiGiNews

  • CONTATTACI

    CONTATTACI

    Via Buonarroti 19 20082 BINASCO (MI) - Tel 02.899.26.755 - Fax 02.32066610

    Benvenuto nel sito del GRUPPO DIGI, qui potrai trovare i servizi che cerchi!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Termini e condizioni captcha